Z’AM STEG La birra del monte Rosa

      Z’AM STEG – Frazione Casacce s.n.c
      13020 Mollia – Alagna Valsesia

La storia del birrificio Z’am Steg ha inizio ai piedi del massiccio del Monte Rosa ad Alagna Valsesia, un villaggio alpino situato alle porte del Parco Naturale dell’Alta Valsesia.
Poco al di sopra del centro abitato di Alagna, a 1200 metri di altitudine, si trova la piccola frazione “al Ponte” che, ancora oggi, conserva l’antico nome Z’am Steg di origine Walser.

I Walser, appartenenti al ceppo degli alemanni, furono i primi ad abitare queste valli intorno al 1200. La loro lingua è il titzschu, una particolare variante del dialetto tedesco meridionale.
È proprio a Z’am Steg che a marzo 2012 Nadir Valzer inizia la sua avventura come homebrewer. All’inizio la birra prodotta in casa rinfrescava la gola degli amici assetati nei caldi pomeriggi d’estate. Ma ben presto la passione e la curiosità innata lo spinsero a sperimentare la produzione all grain cimentandosi nei diversi stili birrai. La birra prenderà in seguito il nome dal luogo d’origine della storia, la frazione “al Ponte”. Il motivo è molto semplice ed è legato alla fonetica popolare. Z’am Steg, pronunciato nella sua inflessione tedesca del titzschu, “suonava molto bene”. Durante un gelido inverno valsesiano, poco prima di Natale, Nadir e la sua compagna Elena decidono di compiere un passo importante per la storia del birrificio.

Il birrificio Z’am Steg e le sue birre artigianali

Il 17 dicembre 2014 nasce Z’am Steg di Nadir Valzer, micro-birrificio che produce la birra affittando gli impianti di produzione (beer firm).
Nel medesimo periodo Z’am Steg muove i primi passi ad Alagna Valsesia. Proponendo ufficialmente le due prime etichette: Stardust e Red Giant, un’ambrata e una rossa. In breve tempo la nuova arrivata “birra di Nadir” incontra il favore dei valsesiani ed entro la fine dell’anno è già presente in diversi bar e locande del paese. La produzione si arricchisce così di altre etichette: a maggio 2015 fa il suo ingresso Black Hole, mentre a marzo 2016 Z’am Steg presenta Fumè e in seguito altre ancora. A poco più di due anni dall’inizio dell’attività, apre i battenti la nuova versione del birrificio. Z’am Steg, con un impianto di produzione propria, si trova ora a Mollia, un piccolo paese a pochi chilometri da Alagna Valsesia. All’interno del birrificio c’è un’area dedicata alla vendita dove è possibile degustare alla spina la svariata gamma delle birre prodotte che, grazie all’acqua proveniente dai ghiacciai più alti d’Europa, migliora in qualità, digeribilità e leggerezza. Nei rifugi d’alta quota del Monte Rosa alpinisti e freerider si dissetano con la birra Z’am Steg che si afferma, a tutti gli effetti, come “la birra del Monte Rosa” o meglio, per dirlo nell’antica lingua dei Walser: Z’am Stg “ds Gourner Biar”.

Read more

Carrello

No products in the cart.